Italia Legno Energia, 22-24 marzo 2019: ad Arezzo l’unica fiera italiana del 2019 dedicata al settore delle biomasse

Sono iniziati i preparativi della terza edizione di Italia Legno Energia, in programma dal 22 al 24 marzo 2019 presso la Fiera di Arezzo.

Questo appuntamento assume un’importanza strategica per la visibilità e la promozione del comparto, poiché è l’unico appuntamento italiano dedicato al settore delle biomasse in programma nel 2019.

I numeri di Italia Legno Energia (ed. 2017)

  • 25.000mq di superficie espositiva
  • 183 espositori, 146 diretti e 37 rappresentati, di cui 62 esteri
  • 19.300 visitatori provenienti da tutte le Regioni Italiane

I settori merceologici di Italia Legno Energia

Ad Italia Legno Energia espongono i produttori di:

  • macchine ed attrezzature per il settore agroforestale e per la prima lavorazione del legno a fini energetici,
  • caldaie e macchine per il riscaldamento civile o domestico a legna,
  • stufe, caminetti, termocamini, cucine, barbecue
  • prodotti legnosi a fini energetici (legna da ardere, pellet e cippato)
  • attrezzature e prodotti per la fumisteria

rivolgendosi al pubblico degli agriturismi e imprese agricole, delle serre e vivai, alle attività commerciali, turistiche ed alberghiere, agli studi tecnici, progettisti ed architetti, installatori e rivenditori provenienti da tutta Italia, in particolar modo dall’Italia Centrale.

La manifestazione è aperta anche al pubblico.

Come Progetto Fuoco, anche per Italia Legno Energia AIEL sarà il partner tecnico dell’evento, con un ricco programma di incontri di formazione ed aggiornamento rivolto a tutti i protagonisti del settore.

Tutte le info su www.italialegnoenergia.it

Nuove date per Progetto Fuoco 2020: 19-22 febbraio 2020

La 12° edizione di Progetto Fuoco avrà luogo nel quartiere fieristico di Verona da mercoledì 19 a sabato 22 febbraio 2020.

Diversamente dalle edizioni precedenti, la manifestazione terminerà il sabato anziché la domenica, in risposta anzitutto alle richieste degli espositori, ed in allineamento alla caratteristiche della manifestazione, sempre più a vocazione internazionale.

Tutte le info su www.progettofuoco.com

I numeri di Italia Legno Energia 2017

ITALIA LEGNO ENERGIA 2017 – I dati della 2° edizione

I visitatori.

La seconda edizione di Italia Legno Energia si è chiusa con la presenza di 19.300 visitatori (contro i 16.864 dell’edizione 2015). I visitatori professionali sono stati 11.780 mentre i privati sono stati 7.520.

Nella giornata di venerdì 24 marzo sono intervenuti 5.604 visitatori (3.289 nel 2015), sabato 25 marzo 6.592 visitatori (5.558 nel 2015) e domenica 26 marzo 7.102 visitatori (8.017 nel 2015).

Ben 8.902 degli 11.780 operatori professionali si sono preregistrati attraverso il sito www.italialegnoenergia.it ottenendo direttamente sulla propria mail la tessera di ingresso gratuita e sono potuti accedere direttamente in fiera senza passare dalle reception.

Provenienza dei visitatori professionali.

Il 24% dei visitatori risulta proveniente dalla Toscana, principalmente dalla province di Arezzo e Firenze. Il 10% dei visitatori provengono dall’Emilia Romagna, un altro 10% dal Lazio, il 9% dalla Campania e il rimanente dalle altre Regioni.

Il 5% delle presenze proviene dall’estero, principalmente dai paesi dell’Est Europa.

Con buona approssimazione, possiamo affermare che il 36% dei visitatori professionale appartiene alla categoria rivenditori/commercianti (un quarto dei quali riferiti al pellet), il 19% agenti e grossisti, il 13% sono installatori, 12% professionisti (studi tecnici, progettisti, architetti), il 10% produttori non presenti come espositori e un ultimo 10% utilizzatori agricoli ed industriali.

Gli espositori.

Gli espositori presenti sono stati 183 (+30% rispetto al 2015) di cui 146 diretti e 37 rappresentati.

Gli espositori stranieri sono stati 62 provenienti da 22 paesi diversi, principalmente da Austria, Germania, Croazia e Polonia e altri paesi balcanici. Per la prima volta c’è stata la partecipazione di aziende provenienti da Egitto, Russia, Stati Uniti, Olanda, Svezia, Norvegia, Finlandia.

Gli espositori italiani provengono principalmente dal Veneto (32), Toscana (11), Trentino Alto Adige (13), Emilia Romagna (9), Lombardia (7). Complessivamente gli espositori provengono da 14 diverse Regioni.

I convegni.

I convegni organizzati sono stati 11.

Sono stati organizzati da AIEL (partner tecnico di Italia Legno Energia), Assocosma, Anfus, Confartigianato imprese Arezzo e dal prof. Franco Laner, Università IUAV di Venezia.

AIEL, Anfus, Assocosma hanno organizzato anche workshop e seminari all’interno dei loro stand.